Questi sono gli album del 2013 che ho ascoltato di più, per un motivo o per l’altro. Disposti in maniera NON gerarchica.

1. Mississippi Moonchile – Matana Roberts
2. Beija Flors Velho E Sujo – Sao Paulo Underground
3. Loud City Song – Julia Holter
4. A Hero’s Lie – Grey Reverend
5. Aspettando i barbari – Massimo Volume
6. Nepenthe – Julianna Barwick
7. Traditori di tutti – Calibro 35
8. Frozen Dancers – Tempelhof
9. Without Noticing – Fire!
10. Could spring fault less youth – Mount Kimbie
11. Stan behind the man behind the wire – Stefano Pilia
12. Sale quanto basta – Paolo Angeli
13. New History Warfare Vol. 3: To See More Light – Colin Stetson
14. Red Hot Fela – AA. VV

Best live act – Simple things Festival – @ Colston Hall – Bristol – Ottobre

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...