“Ho paura di aver bevuto troppo stasera per essere di qualche utilità”.
“Non è un esame, Moses. Rilassati. Facciamo un tentativo.”
Quando aprì gli occhi la mattina dopo, Moses la trovò già sveglia che leggeva a letto. Un’edizione tascabile di Cent’anni di solitudine. “Sorpresa, sorpresa” disse Beatrice.
“Non sono solo una che scopa divinamente”.

(Solomon Gursky è stato qui, Mordecai Richler, 1989)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...