“C’è un ubriaco là per terra.”
“E allora?”
“Datemi una mano a rialzarlo.”
“Si rialzerà da sé.”
“Non ce la fa. L’ho aiutato io, ma m’è ricaduto e perde sangue.
“E noi cosa ci entriamo? E’ successo a lei, no? Se la veda lei.”
E riattacarono a giocare a carte.

(Luciano Bianciardi, La vita agra, 1962)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...