Mi ricordo che un giorno feci vedere, ai miei amici del paesello, Funny Games. Loro, i miei amici dico, non sono esperti di cinema, e parlano durante il film, commentano, e si raccontano la fine a vicenda. Comunque mi ricordo i commenti di quella sera: “tu sei completamente malato”, i sarcasmi “il prossimo film lo sceglie Roberto” e le battute varie di loro, gli amici, abituati ai blockbuster. Chissà se se lo immaginano che Michael Haneke, dopo la seconda vittoria a Cannes, e dopo parecchie opere ben riuscite, è entrato nel novero dei registi più grandi, nonostante Funny Games ai miei amici non sia piaciuto granchè (anche se in realtà, alla fine del film, non facevano altro che chiedersi e chiedermi se avessi delle uova). Io comunque il dubbio a questi miei amici glielo lascio, tanto alla fine i premi, per chi non li vince, non hanno poi così tanta importanza.

Annunci

Un pensiero su “Funny Michael

  1. Funny Games, ma anche La pianista, Il tempo dei lupi, Cache…Non so perchè, ma solo Il Nastro Bianco mi ha fatto cacare.
    Il prossimo lo sceglie Roberto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...