Dopo anni di attesa sono riuscito a godermi un live della Cinematic Orchestra, capitanata Jason Swinscoe alla seconda data italiana di quest’anno  dopo quella di Roma all’ Auditorium.
L’occasione è il festival Jazz:re:found di Vercelli che ospita artisti del calibro di Tricky (già Massive Attack) e Nicky Siano (Studio 54) e che ha una location, a parte le zanzare malevole, adatta per sognare in una notte di mezza estate. Lo spettacolo inizia subito con la band che la precede, Poets of Rhythm feat. Karl Hector&The Malcouns, veramente notevole.
Ma il piatto forte è l’orchestra, e Burn Out, stupenda suite di circa dieci minuti fa capire al pubblico cosa dovrà attendersi dalla band britannica. Breathe invece segna l’ingresso in scena di Fontella Bass, voce che spesso collabora col gruppo e che segna la svolta del concerto, che da qui sarà in crescendo: pezzi lentissimi e sinuosi si accompagnano ad assoli virtuosi e progressivi del batterista.
L’album al quale attingono di più per la scaletta di questa notte è Ma Fleur, ultima fatica (2007), che esalta le doti canore della front-woman e quindi in sequenza Child Song, Familiar Ground e Evolution. Quest’ultima una sorta di bisticcio col pubblico (a tratti poco educato) dato l’intermezzo vivace e bellico che sul più bello viene chiuso dalla dolcezza della Bass.
Mancano nel set alcun i pezzi di Man with a movie camera (prodotto dalla Ninja Tune) , album che li ha portati alla ribalta nel 2002 e che prende dal nome del film muto di Dziga Vertov (1929) musicato per l’occasione, ma in complesso è un buon live che a tratti ricalca le produzioni in studio a tratti se ne allontana con assoli e sperimentazioni. Dulcis in fundo arriva All that you give a dare col sax un tocco di esotico e globale alla serata, viziata dalle continue intrusioni della telecamera sul palco, non so fino a quanto tollerate da Swincoe e compagni. Insomma ne è valsa la pena aspettare il primo treno della mattina che mi riportasse a Torino per godermi uno dei più bei live visti quest’anno, nonostante le telecamere, nonostante le zanzare, nonostante le donne, il tempo ed il governo.

Roberto Oggiano

Annunci

Un pensiero su “The Cinematic Orchestra 11/06/10 @Jazz:re:found Vercelli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...