Alias di questa settimana dedica la prima pagina a Orgosolo e i suoi murales. All’ interno ci sono due articoli molto interessanti: uno è quello di Luciano Del Sette che racconta sostanzialmente la nascita dei murales di Orgosolo (da attribuirsi a Giancarlo Celli e al “Gruppo Dioniso” ne primi anni ’70), la famosa battaglia di Pratobello e i due viaggi nella piccola cittadina della Barbagia compiuti dal giornalista. Il primo da giovane studentello di sinistra, il secondo da navigato osservatore, quindi le differenze tra ieri e oggi e i murales; quali resistono e quali invece sono stati cancellati. Il secondo articolo invece è di Nicolas Martino e si (pre)occupa di illustrare il mondo barbaricino che ruota intorno a Orgosolo e alla montagna e ha il titolo “La montagna rifugio di libertà e democrazia”. Nel pezzo inoltre si parla dell’inchiesta di Franco Cagnetta sugli stessi temi (“Banditi a Orgosolo”) e di come sia stata poco apprezzata dall’allora ministro degli interni Mario Scelba che la fece sequestrare; Cagnetta nei suoi scritti cita Pigliaru e il suo “La vendetta barbaricina come ordinamento giuridico” e riesce a raccontare efficacemente come il sistema politico e giuridico della Barbagia differisca totalmente da quello dello stato italiano e lo paragona a una sorta di lotta di classe meres/teraccos, padroni/servi, ricchi/poveri. L’articolo chiude con una citazione di Peppino Marotto, poeta, cantante e sindacalista a cui il paese dei murales ha dato i natii: “S’imperu ‘e s’ avaru e de s’ istola est cominzende a sonare sa trumba de ritirada“.

 

Roberto Oggiano

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...