Bambini biondi, artisti in ciabatte, colori e caffè.

Prenzlauerberg è affascinante. Il quartiere con la più alta pecentuale di artisti e di giovani mamme di Berlino, dove le vie sono piene di alberi e i palazzi hanno uno stile ottocentesco. Una canzone dei Beirut prova a raccontarla in musica. Vecchia zona ost, nel quale è ambientato il film “Das Leben der Anderen” che racconta della DDR e della sua polizia segreta, la Stasi. Ci sono stato un lunedì mattina alla ricerca di dischi nuovi da ascoltare, e senza dubbio l’offerta è interessante e inevitabilmente poco economica. Ho acquistato un bel cd di Nathan Davis nell’ Oderberger Strasse, e ho visto la mappa della metro di Berlino dove a posto delle fermate erano nomi di artisti musicali.

Nächste Station: Bob Marley.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...