67 Berlinale (2017)

67 edizione della Berlinale e prima del sottoscritto, di ritorno a Berlino dopo i fasti del 2009.

Ho scritto di tre film, su Cineuropa.org, nessuno dei quali mi ha appassionato.

Belinda di Marie Dumora (non scomodatevi)

Little Harbour di Iveta Grófóva

1945 di Ferenc Török

In totale ho visto una ventina di film, tra i quali segnalo Alyam, Alyam (cinema marocchino d’antan), Adios a l’entusiasmo (argentino, mi ha ricordato i film di Lucrecia Martel), Ikarie XB1 (cult sci-fi cecoslovacco) .

Al prossimo festival.

 

 

 

Rotterdam Film Festival 2017 – C’mon Tiger

Anche quest’anno sono stato a Rotterdam per l’IFFR.

Ecco i film che ho recensito, sempre per Cineuropa.org .

Antonio um dois tres di Leonardo Moramateus

La serie Tv Generatie B

Donkeyote di Chico Pereira

A Brief Excursion di Igor Brezinovic (piaciuto)

La guerra dei cafoni di Lorenzo Conte e Davide Barletti (non mi é piaciuto)

Quality Time di Daan Bakker (simpatttico come direbbe Moratti)

Rey di Niles Atallah (impegnativo)

A Heart of Love di Lukasz Ronduda (cool Polonia)

Inside the distance di Elias Grootaers (consigliato)

Tutto il resto è chiacchiera e Berlino, chiacchiera e Berlino.

 

 

 

34 Edizione del Torino Film Festival – TFF

Anche io ho detto la mia su alcuni film della 34 Edizione del TFF, gli articoli sono usciti su Cineuropa.org :

Wind di Tamara Drukulin (piaciuto)

La mécanique de l’ombre di Thomas Kruithof (non piaciuto)

Ho visto vari film tra cui l’ottimo The Donor di Qiwu Zang (che ha vinto); Porto di Gabe Klinger (da vedere solo per la colonna sonora); Ilegitim di Adrian Sitaru (abbastanza malato); Los decentes di Lukas Valenta Rinner (“dejame la puerta abierta por favor“); La ville engloutie (bel documentario  in bianco e nero del collettivo Zimmerfrei ) ; Jesus  di Fernando Guzzoni (Cile violento) e un paio di classici (Alice’s Restaurant di Arthur Penn e Demond Seed di Donald Cammell con Julie Christie nuda) .

Ci si vede a Rotterdam.

 

33 Torino Film Festival e International Rotterdam Film festival 2016

Alcuni articoli che ho scritto per Cineuropa.org durante il 33 TorinoFilm Festival e l’International Film festival di Rotterdam 2016

 

Colpa di comunismo (TO)

http://www.cineuropa.org/nw.aspx?t=newsdetail&l=it&did=302364

 

Mia Madre fa l’attrice (TO)

http://www.cineuropa.org/nw.aspx?t=newsdetail&l=it&did=302076

The Lady in the Van (TO)

http://www.cineuropa.org/nw.aspx?t=newsdetail&l=it&did=302179

Lo Scambio (TO)

http://www.cineuropa.org/nw.aspx?t=newsdetail&l=it&did=302269

History’s Future (RDM)

http://www.cineuropa.org/nw.aspx?t=newsdetail&l=it&did=304595

Oscuro Animal (RDM)

http://www.cineuropa.org/nw.aspx?t=newsdetail&l=it&did=304715

The Land of The Enlightened (RDM)

http://www.cineuropa.org/nw.aspx?t=newsdetail&l=it&did=304812

 

Playlist #25

1. Division St. Girl – Jason Molina
2. Piano Song – Scott Matthews
3. John Wayne Gayce jr. – Sufjan Stevens
4. Micheline – Sun Kil Moon
5. Nervous Bride – Songs:Ohia
6. Sanza Tristesse – Francis Bebey
7. Poor Old Horse – Richard Dawson
8. Mandria – iosonouncane
9. Gwydion’s Dream – Robin Williamson